BENJAMIN TRAVEL
di Travel Point s.a.s
Piazza IV Novembre 5/6
59016 POGGIO A CAIANO ( Prato ) Italy
Tel. 055.87.98.740 Fax 055.87.98.103 P.IVA 01827530971

 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

THE WEST : ITINERARIO 12 : PACIFIC SHORES AND PARKS

PACIFIC SHORES AND PARKS

GIORNO 1 PORTLAND
Arrivo a Portland con volo intercontinentale, ritiro dell'auto in aeroporto e trasferimento in hotel. La città, chiamata anche la città delle rose, fondata nel 1845, ebbe grande crescita nel periodo della corsa all'orr e divenne in poco tempo una metropoli sofisticata e gloriosa. Da visitare il Portland Art Museum il Test Rose Gardens con circa 400 varietà di rose su 4 acri di terra. La città è famosa anche per la hot cuisine e l'haute couture. Pernottamento all'hotel Shilo Inn Rose Garden (cat Standard e cat Select) o similare.
GIORNO 2 PORTLAND – LINCOLN CITY – NEWPORT / OREGON COAST (118 mi / 190 km)
Partenza per la costa pacifica, attraversando la Coast Range per scoprire l' Oceano Pacifico, con le sue spiagge e i villaggi di pescatori. Si può prevedere una fermata a Lincoln City, situato su una spiaggia di sette miglia, che giace fra Devils Lake e il Pacifico. Arrivo a Newport, situato sul fiume Yaquina River, meglio conosciuto come luogo dove vive Keiko, famosa per il film"Free Willy." Pernottamento
GIORNO 3 NEWPORT / OREGON COAST – OREGON DUNES – FLORENCE – COOS BAY (96 mi / 155 km)
La strada Highway US 101 segue la linea costiera del Pacifico, fra le più spettacolari aree della West Coast dell'Oregon, famosaa per le spiagge incontaminate e le dune di sabbia. Vale la pena una visita alla Sea Lion Caves, con una spettacolare discesa ad una profondità di circa 208 piedi per ammirare i chiassosi leoni marini. Pernottamento.
GIORNO 4 COOS BAY – KLAMATH FALLS (246 mi / 396 km)
Partenza lungo le Coastal Mountains attraverso Medford, luogo di connessione al Rogue River National Forest. Nel pomeriggio si prosegue per Klamath Falls sulle rive del Klamath Lake. La zona offre numerose attrattive naturali oltre al Museo Favel di Artigianato Indiano, che mostra la vita tradizionale della regione. Pernottamento.
GIORNO 5 KLAMATH FALLS – CRATER LAKE – BEND (162 mi / 262 km)
Partenza dall' idilliaca Klamath Falls per il parco nazionale Crater Lake, unico parco nazionale dell'Oregon.. Il Crater Lake è un lago surreale, il secondo per profondità nell'America del Nord dopo il Great Slave del Canada.La forma del lago e la purezza delle sue acque lo hanno reso famoso e parte di miti e leggende. In serata arrivo a Bend per il pernottamento
GIORNO 6 BEND – MOUNT HOOD – HOOD RIVER (139 mi / 224 km)
Il Plateu Centrale dell' Oregon è la regione più secca della zona, sorprendentemente circondata da foreste e terrapieni. Si può passare attraverso il fiume Crooked River Grassland, una parte del quale si snoda attraverso mozzafiato canyons, nella zona fra Ochoco National Forest e Opal Springs.Si prosegue per una dei picchi più incredibili delle Cascade mountains, il Mt. Hood, la montagan più alta della regione, su cui si può sciare anche d'estate, inoltre offre meravigliosi itinerari di arrampicata e passeggiata. Pernottamento.
GIORNO 7 HOOD RIVER – MOUNT ST. HELENS (102 mi / 164 km)
Guidando attraverso la lussureggiante foreste Gifford Pinchot si lascia lo stato dell'Oregon per giungere al Monte St. Helens, luogo di eruzione del vulcano il 18 Maggio del 1980. La colata lavica uccise circa 60 persone, distrusse completamente i dintorni, fece abbassare l'altesza del monte di circa 400 mt e ricoprì la città di Portland di cenere, Ancora
GIORNO 8 MOUNT ST. HELENS – MOUNT RAINIER NATIONAL PARK (85 mi / 136 km)
Oggi si prosegue per la visita a Mount Rainier, altro vulcano attivo, a 4392mt sul livello del mare, la cui parte orientale comprende un altipiano semiarido ricoperto da colate laviche, mentre la parte occidentale è caratterizzata da un fiordo bello e frastagliato, in una depressione che raggiunge il Columbia River. Pernottamento.
GIORNO 9 MOUNT RAINIER NATIONAL PARK – SEATTLE (106 mi / 170 km)
Lasciatosi alle spalle Mt Rainer, si prosegue alla volta di Seattle, città dallo skyline famosissimo, conosciuta come "La città di Smeraldo", per le frequenti piogge e la foschia. Pernottamento all'hotel Ramada Inn Downtown (cat Standard e cat Select) o similare.
GIORNO 10 SEATTLE
Giornata a disposizione per visitare la città: popolissima città dello stato di Washington,situate su una serie di colline è famosa per l'industria aerospaziale e le tecnologie avanzate. Da non perdere il Museo d'Arte e di arte asiatica, l'acquario e il centro scientifico. Per lo shopping, si consiglia Pike Street con locali di tendenza. Pioneer Square è la piazza storica, fondata nel 1852 che intorno ha edifici vittoriani e boutique in stile. Pernottamento all'hotel Ramada Inn Downtown (cat Standard e cat Select) o similare.
GIORNO 11 SEATTLE – OLYMPIC NATIONAL PARK – PORT ANGELES (182 mi / 291 km)
Partenza alla volta dell Olympic Peninsula, uno dei luoghi più umidi del Nord America. L'abbondanza di piogge crea in questa zona una rigogliosissima foresta di conifere, che fa da sfondo alla cittadina di Port Angeles Per una passeggiata si può fermarsi a Quinault oppure proseguire in auto per la Hurricane Ridge fin dentro il parco. In serata arrivo a Port Angeles per il pernottamento all'hotel Best Western Olympic Lodge (cat Standard e cat Select) o similare.
GIORNO 12 PORT ANGELES – OLYMPIC NATIONAL PARK – PACIFIC COAST – PORTLAND
Viaggiando sulla Highway US I si potranno ammirare le meravigliose zone costiere dell'Oregon, tra cittadine con spiagge di sabbia, luoghi bellissimi e fauna rigogliosa: la vegetazione cambia a seconda delle zone e delle altezza, come la fauna che e' rigogliosa e fitta. Pernottamento
GIORNO 13 PORTLAND
Rilascio dell'auto in aeroporto e rientro con volo intercontinentale per l'Italia, oppure notti aggiuntive a Portland.

 

 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 
 
 
VIAGGI E OFFERTE
Viaggi di nozze
Viaggi culturali
Crociere
Liste nozze
Richiesta preventivo